Vino & Cantina

I valori

Podere Montale nasce nel luglio 2014, ma trova il suo vero inizio nella prima vendemmia con l'annata 2015. La storia è tutta da scrivere. La volontà e la strada intrapresa in questi anni è di creare una realtà ben inserita a livello territoriale e sociale che possa essere un fiore all'occhiello per tutta la comunità seggianese e della denominazione montecucco.
Ci troviamo infatti in un territorio autentico e da scoprire, magnetico e per certi versi misterioso. Il nostro obiettivo è valorizzare sia dal punto di vista geografico che sociale il luogo in cui viviamo attraverso una logica di crescita e miglioramento reciproco.

Il territorio

I nostri prodotti prendono vita laddove la val d'orcia lascia il passo alle pendici di un vecchio vulcano, il monte Amiata. Esso detta i tempi della nostra terra. Le prime testimonianze del territorio risalgono ad un dipinto primitivo nella cosiddetta grotta dell'arciere databile tra il 5000 ed il 3000 a.c. Tuttavia l'area conobbe il suo sviluppo con l'insediamento degli Etruschi. Il monte Amiata, visibile da tutto il territorio etrusco rappresentò, oltre che dimora, anche luogo di culto per eccellenza. Il suo nome sembra infatti provenire da Tiniatus, il monte di Tinia, la più importante divinità etrusca.
Il suolo è molto vocato alla produzione di olio e di vino trovandosi in un luogo che beneficia della ventilazione proveniente dal mare e al contempo della presenza di un una montagna di circa 1800 metri alle sue spalle. Durante le estati le giornate lunghe e soleggiate sono mitigate da una forte escursione termica notturna. Il connubio climatico descritto con dei terreni da uno scheletro sassoso importante, ricco di galestro, e la presenza di antichi composti lavici donano ai nostri vini una particolare freschezza.

Il nostro punto di vista

La storia di Podere Montale prende vita nel 2014 con Silvio Mendini. Sin dall'inizio la sua volontà ed ambizione è stata quella di dare all'azienda agricola una identità propria che non si identificasse in un singolo, ma nelle persone che permettono a questa realtà di crescere e dare vita a prodotti di eccellenza.
In un mondo dove le certificazioni fanno da padrone pensiamo che sia necessario recuperare due valori fondamentali nel rapporto con l'agricoltura: la fiducia e la trasparenza.
L'approccio agronomico è sapiente ed attento, ma crediamo non sia sufficiente. Ci impegniamo a rendere alla natura ciò che ci dona con ogni raccolto.
Per fare ciò applichiamo i principi di agricoltura conservativa per mantenere in equilibrio il vigneto con l'importante ecosistema di più di 50 ettari di bosco circostanti.
La ragione è tutelare il tesoro di biodiversità tipico dell'equilibrio naturale. Questa impostazione ci permette di avere delle pratiche agronomiche ad impatto minimo.

Il cuore pulsante della nostra passione

La cantina si trova al centro della tenuta, circondata dai vigneti. La struttura rispecchia in pieno la filosofia di trasparenza e genuinità produttiva. Il passaggio tra la zona di vinificazione ed invecchiamento è obbligato attraverso la sala di degustazione: ospiti ed addetti ai lavori interagiscono per la creazione di un prodotto sincero, ma di eccellenza.

Un'esperienza unica

il vino è un prodotto vivo. Proprio per questo la sua degustazione è una vera e propria esperienza. Dietro ad una bottiglia vi è una storia e noi vogliamo raccontarvela.
La visita consiste nella spiegazione delle diverse fasi produttive (visita del vigneto, della cantina di vinificazione e invecchiamento) e culmina con la degustazione dei nostri prodotti accompagnata da alcuni assaggi di prodotti locali.
Degustazione vini in abbinamento alle creazioni del ristorante Silene*.

Prenota la tua degustazione

    Cliccando su Iscriviti accetti la nostra informativa sulla privacy

    Info e contatti

    +39 347 1182842

    X

    Prenota
    degustazione

    ^